Conversione DL Sostegni: proroga concessioni di commercio su aree pubbliche


Con la conversione del DL Sostegni viene prevista la proroga della validità delle concessioni di posteggio per l’esercizio del commercio su aree pubbliche (Atto Camera 3099).

L’articolo 26-bis, inserito dal Senato, proroga di 90 giorni a decorrere dalla data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 la validità delle concessioni di posteggio per l’esercizio del commercio su aree pubbliche, al fine di garantire la continuità delle attività e il sostegno del settore nel quadro dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
La norma richiama espressamente il termine finale introdotto dall’articolo 103, co. 2, del D.L. n. 18 del 2020 (cd. “Decreto Cura Italia”) e conseguentemente dispone che le stesse concessioni conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza, anche in deroga al termine previsto nel titolo concessorio e ferma restando l’eventuale maggior durata prevista.

Contattaci
Invia con WhatsApp